La posizione corrente:Home > Attualità

Il primo oro della Cina a Sapporo 2017

2017年02月21日 22:01 fonte:China News Service/Xinhua  autore: Redazione
Foto: Xinhua/Liao Yujie


A Man Dandan la medaglia d'oro nella cerimonia di premiazione per lo sci di fondo classico femminile ai giochi invernali in Giappone.

 

Ieri 20 febbraio 2017, agli Asian Winter Games di Sapporo, la cinese Man Dandan si è guadagnata la prima posizione nella gara individuale di velocità dello sci di fondo classico femminile 1,4 km, con 3 minuti e 48,29 secondi, conquistando il primo oro della Cina negli ottavi giochi asiatici invernali.

«Ero in buona forma oggi», ha dichiarato la 28enne dopo aver vinto il titolo nella prova finale, «non ho pensato molto, mi sono solo concentrata sui giochi. Come veterana, voglio dare un buon esempio ai miei compagni di squadra più giovani, facendo del mio meglio indipendentemente dal risultato». Mikko Olavi Virtanen, coach della squadra di sci di fondo cinese, ha dichiarato di essere soddisfatto della performance di Dandan, «è una sciatrice di velocità di grande talento. Prima il suo più grande problema era riuscire a mantenere la velocità per quattro giri della competizione. Ci abbiamo lavorato nei sette mesi passati. Le sto dando consigli ad esempio su come risparmiare energie fino al round finale», ha rivelato, aggiungendo che Man è una buona allieva.

Il coach ha inoltre dichiarato che la squadra di sci di fondo cinese ha un grosso potenziale, «abbiamo un team piuttosto giovane. Abbiamo ancora cinque anni prima delle Olimpiadi Invernali di Pechino. Spero che possiamo continuare a lavorare bene nel lungo termine», ha confidato.

L'argento e il bronzo sono andati rispettivamente alla kazaka Yelena Kolomina e alla sudcoreana Ju Hye Ri, mentre nella gara maschile oro per il sudcoreano Kim Magnus e argento per il cinese Sun Qinghai, al terzo posto il giapponese Nobuhito Kashiwabara.