La posizione corrente:Home > Moda

Shenzhen Fashion Week e la nuova Krizia

2017年03月21日 22:48 fonte:  autore: Marta Cardellini
Foto: China News Service/Chen Wen


Dal 17 al 23 marzo in scena le collezioni delle sfilate di Shenzhen, una settimana della moda in crescita esponenziale con brand internazionali e i “cugini” di Krizia.

 

Alla sua terza edizione la Shenzhen Fashion Week è sempre più dominante nel panorama mondiale della moda. Inaugurata nel 2015 con le sfilate di circa 40 brand di moda e designer indipendenti, è arrivata quest’anno ad oltre 80 sfilate e vari showroom, tre padiglioni di 9000 metri quadrati e la presenza di 10 paesi diversi.

A preannunciare tali crescita e numeri era stata già tre anni fa l’acquisizione del brand italiano d’alta moda Krizia da parte della cinese Marisfrolg della stilista e imprenditrice Zhu Chongyun, azienda fondata nel 1999 con sede proprio a Shenzhen che oggi conta ben 6 marchi ed ha raddoppiato in soli tre anni i suoi punti vendita. Al suo debutto nel 2015 sulle passerelle milanesi, un anno dopo l’acquisizione, la stilista Zhu aveva dichiarato di avere un progetto globale per la nuova linea Krizia e di voler creare una distribuzione all’ingrosso sui mercati di Europa e Russia, mentre in Cina solo punti vendita monomarca. E così è stato, tanto che lo scorso 18 gennaio 2017 a Tianjin, nel principale centro commerciale della città, il Tianjin Galaxy Mall ha aperto il primo punto vendita Krizia.

A far parte di questa grande casa di moda anche una linea dedicata alle più giovani, la Marisfrolg.Su, che in apertura delle sfilate di questa edizione 2017 ha fatto da protagonista. Una collezione frizzante, dai colori che spaziano dal bianco al nero all’arancio, in un mix sportivo ed elegante. La vita nella città contemporanea e una moda d’avanguardia per giovani donne dinamiche, divertenti, brillanti e creative.