La posizione corrente:Home > Moda

Versace fra passato e futuro a Hong Kong

2017年04月12日 21:46 fonte:ufficio stampa Versace  autore: Marta Cardellini
foto: ufficio stampa Versace


Una moda che si evolve e segue i tempi, che fa riferimento alla tradizione non tralasciando mai le proprie origini, è questo il segreto di Versace e del suo concept in Cina.

 

È stato inaugurato qualche mese fa il nuovo flagship store di Versace a Hong Kong, in una delle centralissime vie sempre affollate di turisti e maniaci dello shopping.

Il negozio, che si sviluppa su un’area di 750 metri quadrati e fonde la tradizione architettonica italiana con il dinamismo e l'energia Versace di oggi, è un ambiente lussuoso dove presentare le collezioni prêt-à-porter donna, uomo e accessori. Luogo di incontro tra passato e futuro, la boutique presenta pavimenti in marmo fior di bosco che creano un ambiente esclusivo e la facciata è interamente realizzata in onice retroilluminato. «Il concept della boutique Versace ad Hong Kong è un omaggio al grande patrimonio culturale dell'Italia. Con questo progetto abbiamo creato uno spazio dove si esprime Versace oggi. Per me la boutique è un dialogo ininterrotto tra il nostro passato e il nostro futuro, tra Versace e i nostri clienti» afferma Donatella Versace.

Per celebrare l’apertura è stata ideata una limited edition della borsa Palazzo Empire nella versione mini, è realizzata in cristalli Swarovski, con una tracolla removibile ed è impreziosita da una chiusura realizzata in palladio. Ogni borsa presenta all’interno una tag metallica con inciso The Palazzo Empire celebrating Hong Kong.

Per la casa d’alta moda milanese il nuovo negozio è, anche, un modo per confermare il proprio concept in Cina. Il tema del passato e futuro, della convivenza fra tradizione e novità, artigianalità e innovazione è molto caro alla stilista, e rientra anche nel nuovo progetto delle Versace Residence iniziato nel 2015 che dovrebbe essere completato proprio quest’anno. Sorgeranno nel pieno centro di Chengdu, in Sichuan, dove si incontrano business e cultura le due torri di 68 piani super lusso, che grazie agli elementi iconici di Versace e alla ricchezza del patrimonio cinese, sono portavoce di quel mix fra occidente e oriente che è in voga oggi.

A ben 20 anni dalla sua prima apertura in Cina il brand è “un’idea” e “una mentalià”, oltre ad un raffinato negozio di moda italiana.