La posizione corrente:Home > Libri

"Cinema e libri per parlare di Cina" a Roma

2017年04月24日 22:39 fonte:Istituto Confucio di Roma  autore: redazione


Da marzo a giugno una serie di appuntamenti presso la Biblioteca Nelson Mandela con proiezioni di film e presentazioni di libri. Il 26 aprile la proiezione del film Young Style.

 

È iniziata il 27 marzo e proseguirà fino al 12 giugno la rassegna Cinema e libri per parlare di Cina. Ciclo di appuntamenti sulla cultura cinese, organizzata da Biblioteche di Roma in collaborazione con l’Istituto Confucio di Roma, che prevede una serie di incontri presso la Biblioteca Nelson Mandela in via La Spezia, 21, con proiezioni di film o documentari e presentazioni di libri.

Il prossimo appuntamento è per il 26 aprile alle 18 con la proiezione di Young Style 《青春派di Liu Jie (Cina, 2013 – 92’), film che racconta la storia del giovane Juran, il quale non riesce a superare il temibile gaokao, l’esame di ammissione all’università, perché distratto dalla sua storia d’amore con una compagna del liceo. La tematica affrontata è quella delle migliaia di studenti cinesi che devono confrontarsi con questo difficile esame, considerato dalle famiglie un importante passaggio a un diverso status sociale. Al termine del film, che sarà proiettato in lingua originale con sottotitoli in inglese e cinese, è previsto un dibattito con il pubblico.

La rassegna, a cura di Ornella De Nigris e Qian Qian per l’Istituto Confucio e Alice Dente per Biblioteche di Roma, proseguirà l’8 e il 19 maggio con la proiezione di due cortometraggi, fra cui Tanto lontano quanto vicino di Leonardo Cinieri Lombroso e Tseng Kuang yi su un ragazzo cinese di seconda generazione nato in Italia, e la presentazione del libro Sunzi. L’arte della guerra nella nuova traduzione di Miriam Castorina; terminerà poi il 12 giugno con la proiezione del film Song of the Phoenix 《百鸟朝凤 di Wu Tianming (Cina, 2016 -110’), in lingua originale sottotitolato in inglese e cinese.