La posizione corrente:Home > Notizie

Hebei, concluso primo progetto archeologico urbano

2017年06月22日 18:53 fonte:Global Times da CNS  autore: Redazione
Foto: China News Service


Nella provincia cinese per la prima volta un unico sito che raccoglie reperti di sette periodi storici.

  

Secondo quanto riportato dai media, gli archeologi hanno annunciato lunedì che oltre 2000 antichi manufatti retrodatati fino al periodo Tang (618-907) sono stati ritrovati nella provincia dello Hebei, nel nord della Cina. Gli scavi hanno avuto luogo presso il Kaiyuan Temple nella contea di Zhengding, uno dei templi buddhisti più antichi della provincia. Chinanews.com riporta che durante una conferenza stampa dello scorso lunedì, gli esperti hanno affermato che gli scavi del primo progetto archeologico urbano della provincia sono terminati dopo un anno di sforzi.

I reperti ritrovati includono articoli in ceramica, risalenti al periodo che va dalla dinastia Tang fino ai Qing (1644-1911). Fra le altre cose, è stato ritrovato anche un maizhen in ceramica, strumento utilizzato nella Medicina tradizionale cinese. Altri ritrovamenti includono parti di antichi edifici e altari usati nei riti sacrificali nonché i resti di un antico muro appartenente ad una città del tardo periodo Tang. È la prima volta che nella provincia dello Hebei viene scoperto un unico sito contenente più strati culturali che abbracciano ben sette periodi storici.