La posizione corrente:Home > Attualità

Il matrimonio? Solo se la casa è di proprietà

2017年07月21日 16:06 fonte:  autore: Marta Cardellini
foto: da Ecns


Personalità e attrazione non sono le sole parole a contare per le donne cinesi quando devono scegliere l’uomo da sposare, a rendere appetibile e felice un matrimonio c’è anche l’appartamento di proprietà

 

Per le donne cinesi l’appartamento è uno dei presupposti per il matrimonio, a dirlo un sondaggio realizzato in collaborazione fra il sito di incontri Jiayuan.com e il grande operatore del real estate cinese Lianjia.

Il 57% delle single vede la proprietà come un requisito importante, con un ‘no’ secco all’appartamento in affitto. Tale percentuale è 16 punti più in alto rispetto agli uomini che la pensano nello stesso modo. In Cina quindi, si può dire, che il sogno delle nozze perfette va di pari passo con l’appartamento di proprietà.

Per le figlie uniche della famiglia la percentuale, dal 57%, balza al 69%; se una parte dichiara che è inaccettabile vivere in affitto dopo essersi sposate, il 14% ritiene che l’ideale è avere il proprio nome nel certificato di proprietà.

Il sondaggio rivela inoltre che i divorzi, causati dall’impossibilità a disporre di un appartamento, sono molto frequenti e le città in cui il fenomeno è maggiormente diffuso sono Zhengzhou, Shanghai e Tianjin.