La posizione corrente:Home > Notizie

Il fattore ecologico alla base della Pechino-Xiongan

2018年01月31日 19:09 fonte:  autore: Marta Cardellini
foto: da ecns


Impatto ambientale zero, è lo scopo con cui verrà realizzato il moderno nodo di trasporto della regione Pechino-Tianjin-Hebei

  

La protezione ecologica sarà una delle massime priorità nella costruzione della nuova ferrovia interurbana che collegherà Pechino a Xiongan, nella provincia dell’Hebei, nella Cina settentrionale. È quanto riferito dalle autorità cinesi, che hanno stabilito l'inizio dei lavori per il prossimo mese di marzo .

I 93 km di linea hanno un badget di 33,37 miliardi di yuan (4,21 miliardi di euro) e dovrebbero essere completati a febbraio 2020.

Saranno 3 le sezioni principali: da Pechino Ovest a Liying Railway Station nel distretto di Daxing, da Liying Railway Station al nuovo aeroporto di Pechino, e infine la stazione ferroviaria di Xiongan nella contea di Xiongxian.

La sezione fra Liying e l'aeroporto consentirà una velocità di 250 km/h, mentre la terza sezione viaggerà a una velocità di 350 km/h. La linea ferroviaria includerà un tunnel e un ponte per ridurre al minimo l'impatto ambientale sulle aree idriche protette.

La Cina ha presentato il progetto lo scorso aprile 2017 nell’ambito della realizzazione della nuova zona economica, a circa 100 chilometri a sud-ovest di Pechino, che copre le contee di Hebei Xiongxian, Rongcheng e Anxin.