La posizione corrente:Home > Scambi italo-cinesi

Zhang Changxiao incontra gli studenti

2018年02月09日 22:02 fonte:  autore: Daniela Baranello


Parlerà del suo lavoro e del rapporto fra musica italiana e cinese, nell'ambito del progetto BiCi – Bicocca Cina.

 

Nel periodo in cui è uscito, in anteprima nelle sale italiane e in onda sulla Rai il prossimo 13 e 14 febbraio, il film dedicato a Fabrizio De André Principe libero, il giovane Zhang Changxiao, in arte Sean White, considerato il Marco Polo della musica italiana in Cina, incontrerà il pubblico il prossimo 7 marzo, alle ore 17:30, presso l'Università di Milano-Bicocca, per parlare della sua carriera e del rapporto tra la canzone d'autore italiana e cinese nonché del suo legame con Faber. Sean ha contribuito molto allo scambio musicale sino-italiano, portando diversi cantautori italiani in Cina, fra cui Finardi, Jovanotti e Cristiano De André e cantautori cinesi in Italia, fra cui Cui Jian.

L'evento, ad ingresso libero, si svolgerà nell'ambito del progetto BiCi – Bicocca Cina, nato con l'obiettivo di promuovere l'inserimento degli studenti cinesi dell'Ateneo e di avvicinare studenti italiani e cinesi attraverso momenti di incontro, studio e scambio culturale. Il progetto è a cura di Alessandra Pezza e Silvia Pozzi.