La posizione corrente:Home > Attualità

Entro il 2022 la prima “superstrada intelligente”

2018年02月26日 15:34 fonte:  autore: Marta Cardellini

 

Hangzhou, Shaoxing e Ningbo saranno presto collegate dai 161 km della nuova superstrada a 6 corsie

 

La provincia del Zhejiang, nella Cina orientale, aprirà la prima superstrada intelligente” del paese entro il 2022.

La superstrada, composta da 6 corsie, collegherà con 161 km le città di Hangzhou, Shaoxing e Ningbo, nella provincia del Zhejiang, e sarà completata prima dell'apertura dei Giochi Asiatici del 2022 a Hangzhou.

La legge cinese sulla sicurezza stradale fissa i limiti di velocità sulle superstrade a 120 km/h, ma la velocità media del traffico è stimata a 90 km/h, secondo Ren Zhong, vice direttore del dipartimento trasporti della provincia di Zhejiang. «L'idea principale è quella di costruire un sistema di rilevamento completo che colleghi il guidatore, il veicolo e la strada, fornendo monitoraggio e allarmi sui pericoli per mantenere la sicurezza dei veicoli aumentando la velocità del 20-30%», ha riferito Ren.

L'autostrada sarà composta da 3 strati, cemento trasparente sulla parte superiore, pannelli fotovoltaici nel mezzo per generare elettricità e isolamento sul fondo, e includerà anche il supporto per le auto elettriche, incluse le stazioni di ricarica plug-in ad energia solare.

L'obiettivo, a lungo termine, è consentire ai conducenti di ricaricare le proprie auto utilizzando la tecnologia di ricarica wireless mobile.