La posizione corrente:Home > Scambi italo-cinesi

Milano presenta "Che t'importa del mio nome?"

2018年02月26日 18:08 fonte:Istituto Confucio Milano   autore: redazione

 

A Milano arriva "Che t'importa del mio nome?", un incontro pensato per spiegare gli aspetti linguistici e culturali dell'adattamento dei nomi dei brand occidentali nella lingua cinese 

 

L'aumento dei consumatori e lo sviluppo dell'industria sportiva stanno mano a mano contribuendo all’ampliamento della varietà di marchi che circondano i consumatori cinesi. La questione pone sfide pratiche non solo nel processo decisionale quotidiano dei cittadini cinesi, ma anche nell'elaborazione e nella diffusione da parte delle imprese dei brand names.

Per poter coniare un brand name efficace è importante analizzare in che modo la lingua di destinazione interpreta le informazioni linguistiche, esplicite e implicite, codificate nel sistema di scrittura della lingua d’origine. Il seminario si propone di esaminare i nomi di marchi sportivi cinesi ed esteri dal punto di vista linguistico e culturale. Inoltre, nel corso dell’incontro si dimostrerà come conoscere le tradizioni culturali, le superstizioni, il simbolismo e la frequente ambiguità dei caratteri cinesi sia fondamentale per adattare in maniera adeguata nomi, acronimi o slogan.

L’incontro, organizzato dall’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali e il Contemporary Asia Research Centre (CARC), si terrà martedì 27 febbraio alle 10:30 al Polo di Mediazione Linguistica e Interculturale – aula T4 (Piazza Montanelli 1, Sesto San Giovanni). Ingresso libero.

Il relatore

Victoria Bogushevskaya, Dottore di Ricerca in Scienze Filologiche – Linguistica Cinese presso l'Institute of Asian and African Studies della “M.V. Lomonosov” Moscow State University, è docente di Linguistica Cinese presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Brescia. Le sue pubblicazioni più recenti includono Thinking Colours: Perception, Translation and Representation (Cambridge Scholars Publishing, 2015), le due voci dedicate alle espressioni idiomatiche cinesi nella Encyclopedia of Chinese Language and Linguistics (5 vol.) (Leiden: Brill, 2017).