La posizione corrente:Home > Notizie

Entro il 2022 via il limite della proprietà straniera nel settore auto

2018年05月03日 18:24 fonte:  autore: redazione
foto: da ecns

 

La Cina rimuove il limite azionario delle società straniere nel settore automobilistico, portando avanti una strategia di apertura del mercato

 

La Cina taglierà il limite della proprietà straniera nel settore automobilistico entro il 2022, pensando ad analoghe iniziative anche in ambito della cantieristica navale e delle industrie aeronautiche. Lo ha riferito Chen Yin, capo ingegnere del Ministero dell'industria nei giorni scorsi.

La Cina attualmente limita le aziende automobilistiche straniere ad un massimo del 50% relativamente alla proprietà di joint venture con società locali, con la nuova riforma verranno cancellati i limiti azionari stranieri per i veicoli ibridi e elettrici entro il 2018 mentre per i veicoli commerciali entro il 2020.

Chen ha riferito che la Cina abolirà inoltre le restrizioni che limitano le case automobilistiche straniere a due partner di joint-venture, sottolineando che l'apertura del mercato automobilistico sarà una politica win-win.