La posizione corrente:Home > Economia

La trasformazione industriale cinese del 2020

2018年06月11日 18:40 fonte:  autore: redazione

 

L’internet industriale cambierà l’assetto delle imprese cinesi, pronte a raggiungere l’obiettivo del “Made in China 2025”

  

La Cina aspira a completare la costruzione delle infrastrutture per il settore dell’internet industriale entro la fine del 2020, questo quanto riferito dal Ministero dell'industria e della tecnologia dell’informazione (MIIT) nei giorni scorsi.

Secondo il "Piano d'azione per lo sviluppo di internet industriale (2018-2020)", più di 300mila imprese integreranno i servizi cloud nel corso di un periodo di 3 anni e saranno create più di 300mila applicazioni industriali.

Il piano del governo identifica 8 obiettivi fondamentali, fra cui il miglioramento delle infrastrutture, il raggiungimento di innovazione negli standard tecnologici di base e l'aumento delle misure di sicurezza.

Yu Xiaohui, capo ingegnere presso l'Accademia cinese delle tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni (CAICT), ha affermato che l'internet industriale è diventato il fulcro della competizione a livello globale.

«“L’Alleanza di internet industriale”, nata con il sostegno del MIIT e del  CAICT, ha introdotto una serie di risultati nella ricerca per quanto riguarda le cosiddette core areas al passo con il progresso internazionale», ha spiegato Yu.

L'internet industriale è considerato una componente importante della strategia "Made in China 2025", il piano per l'aggiornamento e la trasformazione del settore manifatturiero.