La posizione corrente:Home > Spettacoli

Lo splendore dei Tang in mostra al Museo Nazionale della Cina

2018年09月12日 14:46 fonte:  autore: redazione
foto: da ecns

 

Fino al 3 novembre nelle sale espositive del Museo Nazionale della Cina a Pechino si potranno ammirare gli oggetti che hanno fatto parte della gloriosa cultura della dinastia Tang (618-907)

 

La mostra “Lo splendore dei Tang”, inaugurata lo scorso 4 settembre e aperta fino al 3 novembre 2018, presenta al pubblico 120 oggetti provenienti dalle collezioni di nove musei e istituzioni culturali della provincia dello Shaanxi, il sito dell’antica capitale imperiale, Chang'an, ovvero l'odierna Xi'an .

Guardando indietro alla dinastia Tang (618-907), la storia non ricorda solo le guerre frequenti e la magnificenza della città di Chang'an, ma anche i suoi fiorenti legami con l'estero, nonché il clima di tolleranza culturale e la volontà incrollabile per difendere il territorio. I Tang, famosi per aver conservato e portato avanti la raffinata tradizione culturale delle precedenti dinastie, furono abbastanza “aperti” da assorbire gli influssi stranieri e creare una cultura cosmopolita.

L’esposizione, che mette in luce l’inesauribile attrazione e il fiorente spirito culturale del periodo, racconta la storia della prosperità della dinastia Tang (618-907) esaminando sei diversi punti di vista: il prezioso lavoro di funzionari civili e militari per mantenere la stabilità dell'impero; lo splendore della collezione reale che mostra artigianato altamente sviluppato e stili di vita lussuosi dell’alta società; la bellezza di Chang’an; lo stile di moda delle donne della classe superiore e il loro ruolo nella società; la diversità culturale e l'inclusione sociale di diverse etnie e religioni.

In mostra non ci sono solo i ricercati vasi di ceramica scoperti nel villaggio di Hejia e nel palazzo sotterraneo del Tempio di Famen, o gli affreschi che ritraggono le vie popolari dei Tang o le pietre incise negli epitaffi, ma anche figure di ceramica a tre colori che descrivono le usanze nomadi e degli Han, nonchè oggetti di varie religioni. Preziosi tesori, alcuni dei quali esposti per la prima volta, che offrono al pubblico uno spaccato del periodo di massimo splendore della dinastia Tang.