La posizione corrente:Home > Economia

Hong Kong aumenta gli investimenti destinati alle infrastrutture

2018年10月10日 19:25 fonte:  autore: redazione

 

Con una crescita stimata al 3,6% nel 2018 e al 2,7% nel 2019, la regione amministrativa cinese punta oggi sullo sviluppo sostenibile e su servizi pubblici tecnologici

  

Nei prossimi 10 anni il governo della regione amministrativa speciale di Hong Kong investirà più di 1 trilione di dollari HK, oltre 113 miliardi di euro, in infrastrutture per aumentare la crescita e la competitività della città. Lo ha riferito Matthew Cheung Kin-chung, il capo segretario dell’amministrazione della RASHK, il quale nei giorni scorsi ha sottolineato che per avere un futuro sostenibile è necessario investire pesantemente in progetti infrastrutturali. Negli ultimi anni, ha proseguito Cheung, la cifra destinata al pubblico è salita da 20 miliardi di dollari HK a 80 miliardi l’anno. «Dobbiamo alzarci in piedi e guardare lontano, il raccolto futuro dipende dagli sforzi di semina di oggi», ha dichiarato Cheung.

La costruzione del sistema di metropolitana negli anni ‘70 è andata inizialmente incontro a un’ondata di scetticismo, ma oggi la città vanta un MTR moderno ed efficiente con oltre 5,3 milioni di viaggi al giorno; «se Hong Kong non avesse la MTR oggi, come sarebbe la nostra vita?», ha detto Cheung.

A sostenere questi tesi è stata anche il capo dell’esecutivo Carrie Lam attraverso la pubblicazione del documento Smart City Blueprint for Hong Kong, l’ambizioso piano di sviluppo che punta su innovazione e tecnologia per trasformare la città in “hub intelligente” e altamente digitale.